Room Experience: “Another Time And Place" exclusive tracks pre-listening

Info

Pubblicato il:09/04/2020
Quando uscì il primo lavoro dei Room Experience ero davvero molto scettico.
Difficile non esserlo, di fronte ad un’ iniziativa artistica che nasceva come uno “strano” AOR all-star project in cui la scrittura era affidata a un “carneade” di nome Gianluca Firmo e il microfono a un cantante, David Readman, piuttosto noto (Pink Cream 69, ex-Voodoo Circle, ex-Almanac, …), ma ritenuto poco adatto ad assecondare l’ambiziosa operazione.
A rassicurarmi in maniera assoluta non era stata sufficiente nemmeno la presenza di luminari del settore del calibro di Pierpaolo "Zorro" Monti, Davide "Dave Rox" Barbieri e Steve De Biasi, anzi, proprio il ricordo di quanto ottenuto da “costoro” in circostanze analoghe denominate Shining Line, Charming Grace e Lionville, aveva, in qualche modo, accresciuto “l’ansia”, immaginando abbastanza complicato, visti tutti i presupposti, sostenere precedenti tanto entusiasmanti.
Beh, com’è andata a finire, lo sappiamo … con i miei timori da “miscredente” completamente annientati da un grande disco, capace di rivelare “al mondo” le qualità di un sopraffino songwriter e di un vocalist tanto versatile e coinvolto da riuscire a “caratterizzare” i brani, mentre arrivava al contempo l’inappellabile convalida della caratura internazionale di un team (a cui aggiungere un “certo” Alessandro Del Vecchio, impegnato in “cabina di regia”) edificato su talento, cultura e inusitata vocazione specifica.

Ora, a distanza di cinque anni, la notizia di un secondo album della band arriva veramente inaspettata … ed ecco che l’antica diffidenza si trasforma in enorme aspettativa.
Another Time And Place", che sarà pubblicato il prossimo maggio via Art Of Melody Music / Burning Minds Music Group, aggiunge la new entry Simon Dredo (De Rosso, Laroxx) a una “squadra” fatta di tante conferme e di qualche altra novità, e si annuncia assolutamente all’altezza della situazione, grazie a due singoli, "Hear Another Song" e "Strangers In The Night", che sono convinto già avranno fatto venire “l’acquolina in bocca” allo smanioso pubblico del rock melodico (e qui di seguito trovate un opportuno reminder).




Noi di Metal.it, però, “ovviamente” non potevamo fermarci qui, e ringraziando di cuore il mitico "Zorro", vi proponiamo le nostre impressioni sul pre-ascolto in esclusiva di altre tre tracce che andranno a costituire il programma dell’albo.
Cominciamo con “The Distance”, che abbiamo avuto l’opportunità di valutare sia nella versione cantata da David Readman e sia nella trascrizione interpretata direttamente dal suo autore Gianluca Firmo (in tale configurazione sarà la bonus-track dell’edizione europea dell’opera).
Si tratta di uno slow di notevole presa emotiva, abilmente puntellato dalle fascinose tastiere di Davide "Dave Rox" Barbieri e illuminato di elettricità soffusa e notturna dalla chitarra di Sven Larsson, artefice dell’ennesima prova a elevato coefficiente di sensibilità espressiva.
L’intonazione di David intride di passionalità l’atmosfera sonora, ma non è da sottovalutare nemmeno la prova di Gianluca, magari leggermente meno intensa e tuttavia assai “motivata” a conferire alla sua “creatura” la giusta dose di brividi.
Passando a “Shout”, sesta traccia in scaletta, siamo di fronte ad un’avvincente esibizione di classe e vigoria “adulta”, alimentata dalle pulsazioni ritmiche di Simon Dredo e Pierpaolo "Zorro" Monti e pilotata da una linea melodica di sicura “presa rapida”, in cui è doveroso segnalare il sapiente gusto cromatico della chitarra di Lorenzo Foddai, già ammirato nei suoi Airbound.

Immagine


Insomma, tra singoli e anticipazioni, si finisce per attendere l’uscita di “Another Time And Place" con uno stato d’animo grondante di confortante bramosia … non rimane che mettere mano al calendario e circondare di “rosso”, come si fa con le cose importanti, il 22 maggio 2020 … il conto alla rovescia, miei cari chic-rocker della Gloria, è già iniziato …

Immagine
Articolo a cura di Marco Aimasso

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questo articolo! Vuoi essere il primo?

© 2002-2020 Metal.it / Privacy policy