READERS POLL 2021, la TOP 10 dei lettori di METAL.it: i RISULTATI

Info

Pubblicato il:06/01/2022
L'anno scorso ci avete sbalordito con una partecipazione che non ci aspettavamo ma quest'anno ci avete letteralmente asfaltato con oltre il 40% di partecipazione in più!
Rispetto al 2020 ci sono stati risultati meno imprevisti ma d'altronde con la scesa in campo di band enormi - sempre dall'irresistibile richiamo a prescindere dalla qualità del disco - almeno 3 o 4 posizioni all'interno della top ten erano pressochè scontate!

Qual è stato l'album più votato?
Scopriamolo insieme, con la TOP TEN 2021 dei lettori di Metal.it:

10) MASTODONHushed And Grim


Immagine


9) RHAPSODY OF FIREGlory For Salvation


Immagine




Immagine


7) EXODUSPersona Non Grata


Immagine


6) CRADLE OF FILTHExistence Is Futile


Immagine




Immagine




Immagine


3) SCREAMACHINEScreaMachine


Immagine


2) HELLOWEEN - Helloween


Immagine


1) IRON MAIDEN - Senjutsu


Immagine


La lotta per il primo posto è stata monopolizzata sin dall'inizio da Helloween ed Iron Maiden, entrambe le band vi hanno subito convinto con l'omonimo e "Senjutsu" e fino all'ultimo sono rimaste pressochè in parità, con un foto finish che ha deciso il primato solo negli ultimi due giorni per la band dell'inossidabile Steve Harris: nonostante gli sbadigli di tanti, i Maiden si confermano la band più amata in assoluta non solo dai nostri lettori ma in generale in Italia.
Incredibile performance per gli italiani ScreaMachine che, nonostante non siano stati nominati da nessun writer del sito per le varie Top 10, hanno raccolto un numero incredibile di voti per una band al debutto!
Italia che è stata rappresentata ottimamente col quarto posto dei Dawn of a Dark Age, ai piedi del podio nonostante una proposta non propriamente di facile ascolto, seguiti dagli onnipresenti Labyrinth e con il nono posto dei redivivi Rhapsody Of Fire, forse spinti sul finale anche dalla vittoria televisiva del loro cantante Giacomo Voli.
Ottimo risultato il sesto posto dei Cradle of Filth, sfidiamo tutti a scommettere sulle loro uscite discografiche odierne a fronte di quanto proposto nella fase mediana della loro carriera, mentre quasi scontata la presenza di due colossi come Exodus e Dream Theater che con due buoni album (almeno secondo voi!) si sono assicurati il loro posto nella top ten.
Chiudono i Mastodon in decima posizione con l'ottimo "Hushed And Grim", mentre sorprendono non poco le assenze di due amatissime formazioni come Carcass e Cannibal Corpse, così come l'accoppiata Smith/Kotzen che per noi writer è stato uno degli highlight del 2021 mentre per i lettori...evidentemente no!
Non vi hanno convinto nemmeno i KK's Priest, indietrissimo nelle preferenze, i Rage ed i Darkthrone, davvero "esimi" e quasi in fondo alla graduatoria, fondo che vede presenti "Parabellum" di Malmsteen e "Blood on Blood" dei Running Wild che, anche secondo voi, rappresenta quanto di peggio ha saputo offrire questa annata appena conclusa.

Vi diamo appuntamento alla fine del 2022, purtroppo crediamo che alla faccia di tanti proclami e facili annunci sarà anche questo un anno durissimo, ma siamo sicuri che comunque vada l'HEAVY METAL ci rimarrà accanto come colonna sonora delle nostre vite.

CHE LA GLORIA SIA CON VOI E STAY METAL!
Articolo a cura di Gianluca 'Graz' Grazioli

Ultimi commenti dei lettori

Leggi la discussione completa
Inserito il 06 gen 2022 alle 18:54

Francamente, a me Senjutsu in prima posizione un po' ha stupito, non è un album orrendo ma da qui al primato del 2021... ad ogni modo, i gusti non si discutono. Colgo invece l'occasione per recuperare gli ScreaMachine, che avevo sentito distrattamente all'uscita e sicuramente avrebbero meritato più attenzioni da parte mia, e i Dawn Of A Dark Age che invece mi erano proprio sfuggiti. Buon 2022!