Spite Extreme Wing pronti all'uscita

Info

Pubblicata il:28 febbraio 2004
Fonte:Comunicato Stampa

Presto disponibile (Aprile 2004) il nuovo lavoro degli SPITE EXTREME WING dal titolo "Non Dvcor, Dvco", su Behemoth Productions.
L'album, completamente cantato in italiano (booklet provvisto di testi) vede impegnato alle pelli Rigel, storico batterista dei Detestor e di "No Waste of Flesh" degli Antropofagus. Dopo l'acclamato "Magnificat", "Non Ducor, Dvco" si preannuncia come la definitiva consacrazione per la Cult Black Metal band italiana.
Molte le importanti novità e interessanti caratteristiche del nuovo lavoro, che viene così descritto da Argento:

"NON DVCOR, DVCO è stato interamente registrato dentro al Forte Geremia, una costruzione di metà ottocento sita sui monti liguri del Faiallo, un posto magico: nebbia e silenzio ci hanno tenuto compagnia per sei giorni. Ho scelto di registrare in tal loco per diversi motivi: volevo innanzitutto usare solo riverberi naturali (dati da una struttura in pietra), questo per avere un suono più naturale, gonfio e imprevedibile (sono state catturate dai microfoni risonanze stranissime, dai muri sono usciti arcani canti, arcane vibrazioni). Siamo scappati dalla modernità per poter trascendere in fase di registrazione, il nostro spirito ha raggiunto in quel luogo un altissimo livello di eccitazione; la registrazione ha perso così ogni suo terribile aspetto lavorativo. Ho suonato e sognato, la nebbia entrava dalle finestre avvolgendoci in un umido ed onirico abbraccio.
Ho rinunciato alla pulizia di suono di una canonica registrazione in studio per un sound molto più personale e vero. Il disco ottenuto è la coagulazione dello spirito SEW in un momento di stimolo massimo. Per catturare la giusta dose di riverberi naturali abbiamo usato più microfoni posti in diversi punti delle stanze, sono stati fatti interessanti esperimenti, e, grazie alla professionalità del fonico Paolo Valenti, si è arrivati ad un ottimo risultato. Sono fermamente convinto che nella registrazione si possa lasciare traccia delle proprie emozioni… NON DVCOR, DVCO rimarrà per sempre intriso del nostro sangue legandoci in eterno a questo patto.
Ribadisco l’importanza del nostro esperimento: già altri gruppi hanno tentato registrazioni in luoghi impervi e stimolanti ma nessuno aveva sfruttato e sperimentato l’utilizzo dei soli riverberi naturali. Compagni in questo viaggio sono stati anche Lucio Basadonne e Massimo Acquaviva, due registi genovesi. Stimolati dall’irreale aura del luogo hanno catturato immagini di grande valenza ipnotico/meditativa che finiranno in un clip (ancora in fase di montaggio). Hanno anche girato un breve documentario sul Forte e sulle tecniche di registrazione utilizzate. Tale documentazione video uscirà su DVD in data ancora da definirsi".


La registrazione di NON DVCOR, DVCO risale a Luglio 2003.

NOVITA':

-E’ in preparazione il sito ufficiale. Questo conterrà alcune particolarità interessanti come: due brani inediti registrati in sala prove ed una rarissima ripresa live (sempre di un brano inedito). Sarà scaricabile inoltre un trailer del 'clip' in lavorazione.

-Il gruppo ha registrato un pezzo per la compilation (in imminente uscita) CIRCOLO DELLA VELA Vol 2 (movimento culturale d’avanguardia), il brano si intitola "…Di nuovo in armi!", è dedicato alla Santa Impresa di Fiume ed al Poeta e Soldato Meraviglioso. Il pezzo non è BM bensì neofolk! Così è stato richiesto dai 'velisti', rimasti poi stupiti dall'interessante risultato. Il brano vede una partecipazione illustre alla voce, ovvero Renato 'Mercy' C. (Malombra, Il Segno del Comando). "...Di nuovo in armi!" è da considerarsi parte essenziale della discografia SEW. Il brano sarà prossimamente scaricabile dal sito.

NON DVCOR, DVCO è un concept album su "LE VIE DELLA REALIZZAZIONE DI SE'", argomento assoluto, difficile e di grande profondità, ispirato soprattutto dai lavori del Barone Julius Evola.


Notizia segnalata da Marco 'Mark' Negonda

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?