SKID ROW, "una reunion con Sebastian Bach non sarebbe piacevole" secondo Dave Sabo

Info

Pubblicata il:26 febbraio 2019
Fonte:non disponibile
In una recente intervista con "Trunk Nation" di SiriusXM, al chitarrista degli SKID ROW Dave "Snake" Sabo è stato chiesto quanto sia stata vicina la band a riunirsi con Sebastian Bach dopo l'uscita di Harnell.

Ecco quanto ha risposto:
Abbastanza vicino ... sai cosa ?, ho detto "vicino", e in realtà non è così vero, perché non siamo andati oltre la qualche messaggio, per essere onesti. Alla fine era rimasto ancora questo comportamento aggressivo che andava avanti e indietro tra me e Sebastian.
Intendiamoci: sono così orgoglioso di quello che siamo stati in grado di creare durante tutta la storia di questa band, e questo non cambierà mai, ma alcune cose semplicemente non funzionano più e le persone si separano e non riesci a rimetterle insieme. E io sto bene con quello.
Io suono per essere felice, non suono per lo stipendio, è bello essere pagato per fare ciò che ami, ma non l'ho mai fatto per soldi, è sempre stato il mio amore per la musica, ed è ancora così. Alla mia veneranda età è ancora perché amo la chitarra e adoro creare.E amo i risultati. Adoro essere in grado di connettermi in qualche modo con un pubblico.Questo è il motivo per cui ho iniziato a suonare - perché non sapevo come altro comunicare, quindi è venuto fuori attraverso la musica, attraverso le canzoni.
Una reunion con Sebastian sarebbe stata grandiosa per molte altre persone che volevano vederla accadere, ma per noi non sarebbe stato piacevole ad essere onesti
Bach è rimasto negli SKID ROW fino al 1996, quando è stato licenziato. Invece di gettare la spugna, i restanti membri hanno preso una pausa e hanno continuato a suonare brevemente in una band chiamata OZONE MONDAY.
Notizia segnalata da Alessandro Zaina

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?