LONG DISTANCE CALLING, esplorano la relazione tra uomo e intelligenza artificiale con "Voices"

Info

Pubblicata il:22 maggio 2020
Fonte:Comunicato Stampa
I LONG DISTANCE CALLING, una delle più note band tedesche di rock strumentale, hanno recentemente annunciato la pubblicazione del nuovo album "How Do We Want To Live?", previsto in uscita il 26 giugno 2020 su Inside Out Music. Oggi la band ci presenta un nuovo incredibile video per il nuovo singolo "Voices", un cortometraggio che va ad esplorare il rapporto tra uomo e intelligenza artificiale.

Il video è stato creato da AVA Studios ed è disponibile a questo link:



Disponibile anche il precedente singolo "Hazard" accompagnato da un videoclip ufficiale:



Il concept alla base di "How Do We Want To Live?" è il rapporto tra l'uomo e l'intelligenza artificiale. 10 brani che contengono il tipico trademark della band e alcune sterzate su lidi più elettronici, una perfetta simbiosi appunto tra uomo e macchina.
L'album sarà pubblicato in Limited Edition CD, Gatefold Black 2LP+CD e in digitale oltre a una versione limitata contenente un LP colorato, un 7" con due remix, un poster e 4 cartoline autografate. Il preorder è già disponibile a questo link:https://longdistancecalling.lnk.to/HowDoWeWantToLive

Di seguito artwork e tracklist:

1. Curiosity (Part 1)
2. Curiosity (Part 2)
3. Hazard
4. Voices
5. Fail/Opportunity
6. Immunity
7. Sharing Thoughts
8. Beyond Your Limits
9. True/Negative
10 Ashes


Il brano "Beyond Your Limits" continua la tradizione dei Long Distance Calling nel pubblicare un brano non strumentale. A prestare la voce questa volta è Eric A Pulverich dei Kyles Tolone

LONG DISTANCE CALLING online:
https://www.facebook.com/pg/longdistancecalling
https://www.instagram.com/longdistancecalling
https://www.youtube.com/user/longdistancecalling
www.twitter.com/LDCBAND
www.longdistancecalling.de
https://open.spotify.com/artist/3SiCxhceGZgzusCLHd4Zz6
https://longdistancecalling.merchcowboy.com/

Immagine
Notizia segnalata da Gianluca 'Graz' Grazioli

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?