HESPERIA, è uscito il nuovo album

Info

Pubblicata il:19 settembre 2021
Fonte:comunicato stampa
E' uscito i il nuovo album di Hesperia intitolato "Roma vol. II", la versione in CD è disponibile è rilasciata da Hidden Marly Production, Distribuzione Zero, Dimensional Records (Taake, Horna, Satanic Warmaster, Abigail, Helheim, ecc...), la durata è di 54 minuti con booklet di 16 pagine.
Le prime 50 copie in CD acquistate dall'artista saranno corredate da un sottobicchiere marchiato Hesperia/ Dies Natalis Romae per il brindisi annuale al Natale Di Roma (21 Aprile).
La versione in vinile sarà disponibile in tre differenti colorazioni, uscita prevista primavera 2022, rilasciata da Doc-Records (Master, Paganizer, Occult, ecc...), la versione Digital sarà invece disponibile dal 22 Settembre.
Roma vol. II è la seconda e ultima parte di un concept sull'antica Roma.
E' il volume del lupo (mentre l'album precedente era il volume dell'aquila): la lupa capitolina, e il lupo di Marte che incarna lo spirito della guerra.
Sette secoli di guerre e battaglie dalla fondazione di Roma alla nascita dell'Impero Romano.
L'album più estremo e complesso finora creato da Hesperia (senza tralasciare gli aspetti epici e spirituali).
Roman black metal cantato principalmente in latino con pronuncia romana antica (assistenza e supervisione di Andrea Verdecchia, autore de "I Miti Italici").
Gli 8 brani si focalizzano su 8 temi importanti e noti della storia di Roma e come per l'album precedente sono tutti introdotti da intro sinfonica nello stile delle colonne sonore, inoltre contengono collegamenti tematici e musicali ai precedenti album Caesar[Roma vol. I] e Spiritvs Italicvs.
Gli effetti ambient sono stati catturati in luoghi a tema per ogni brano (Cerveteri, Senigallia, Alpi, lago Trasimeno, ecc...) da registrazioni in ambiente effettuate negli anni passati.
Luoghi e date indicati nel dettaglio nella pagina finale del booklet, come anche la strumentazione.
L'album traccia per traccia:
1. "Lupa Capitolina / Roma 753 A.E.V." (la lupa e la fondazione di Roma).
"Lupa Capitolina" è l'intro ambient all'intero album e descrive il ritrovamento dei gemelli Romolo e Remo da parte della Lupa.
"Roma 753 A.E.V.", è il primo brano anch'esso introdotto da una parte archeo-ambient che ricostruisce a livello sonoro il rito di fondazione di Roma e continua con un brano incentrato sul conflitto tra i gemelli e la vittoria di Romolo.
2. "Romanvm Regnvm" (i sette re di Roma).
Una suite sui sette re di Roma con una gran parte iniziale su Romolo.
Ogni atmosfera e musica è stata studiata in sintonia con l'indole e la caratteristica di ogni re, i primi quattro latino-sabini e gli ultimi tre etruschi (nel gran finale)
3. "Romana Italia" (le guerre contro i popoli italici per il dominio dell'Italia).
Una suite dal tenore piuttosto estremo e guerresco per descrivere le guerre e le battaglie di Roma contro i principali popoli italici: i latini (il lago Regillo e l'apparizione dei Dioscuri), gli etruschi (l'episodio di Lars Porsenna e Muzio Scevola, il lago Vadimone e la Lex Sacrata), i sanniti (le Forche Caudine, e le tre guerre sannitiche) e per finire la battaglia delle nazioni al fiume Sentino in cui i romani con alleati i piceni combattono e vincono contro tutti gli altri.
4. "Clades Gallica" (il sacco di Roma dei galli senoni). Una strumentale dal sapore celtico, che fa uso anche di strumenti tradizionali usati solitamente nella musica celtica, per descrivere il sacco di Roma da parte di Brenno e i suoi galli senoni (occasione in cui il noto re pronuncio la storica frase Vae Victis).
Si alternano parti orchestrali, a parti pagan folk black metal, ad un finale di prog black dal sapore folk.
5. "Carthago" (le tre guerre puniche).
Suite incentrata sulle tre guerre puniche con ampio spazio alla secondo guerra, contro Annibale (la traversata delle Alpi con gli elefanti, la battaglia sul lago Trasimeno) e con la conclusiva distruzione di Cartagine.
Scale e strumenti etnici per descrivere l'atmosfera delle guerre contro Cartagine.
6. "Spartacvs" (Spartaco e le guerre servili), brano tematico su Spartaco e le guerre servili.
L'unico brano non in latino, ed interamente in italiano, con elementi di rock/metal identitario che si avvicinano all'album precedente.
Nell'introduzione viene usata una scala esatonale Prometheus per descrivere il titanismo di Spartaco.
7. "Trivmviratvs II" (il secondo triumvirato e la morte di Antonio e Cleopatra).
Suite del secondo triumvirato: Antonio, Ottaviano e Lepido (il patto sull'isola del fiume Lavino).
Dalla disfatta dei cesaricidi a Filippi al suicidio di Antonio e Cleopatra dopo Azio.
8. "Romanvm Imperivm / Satvrnia Regna" (la nascita dell'Impero Romano (L'imperatore Cesare Ottaviano Augusto).
Ottaviano Augusto diviene il primo imperatore, nasce l'Impero Romano.
La Pax Romana ripristina un'età dell'oro come nel regno di Saturno.
Stem master di Pat Guiraud, WSL Studio (Arkhom Infaustus, Ad Hominem, In the Woods, Nordjevel, ecc...)
Guarda il video del singolo "Romana Italia" qui:

Links:
www.hesperianlands.tk
https://www.facebook.com/hesperushesperia/
https://www.facebook.com/HesperiaOfficial/
https://www.youtube.com/user/HesperiaOfficial
https://shop.spreadshirt.it/hesperia
http://hidden-marly.org http://zero-dimensional.com
https://hesperia.bandcamp.com/merch
https://www.facebook.com/dhmprecords
https://hesperia.bandcamp.com/music
Immagine
Notizia segnalata da Matteo Mapelli

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?