SLAYER, Kerry King ammette il rimpianto: abbiamo smesso troppo presto!"

Info

Pubblicata il:12 ottobre 2021
Fonte:Revolver
Non sono passati nemmeno due anni da quando gli Slayer hanno suonato il loro ultimo show il 30 novembre 2019, ma Kerry King sta già rimpiangendo la loro rottura. In un nuovo video in cui si congratula con i Machine Head per il loro 30° anniversario come band, il chitarrista si è preso un momento per riflettere sulla propria carriera musicale e commentare che gli Slayer "hanno smesso troppo presto".

Nel video, King è nel mezzo di un brindisi alla band di Robb Flynn per aver compiuto tre decadi complete, quando improvvisamente passa a rimproverarsi per aver portato gli Slayer alla fine solo un paio di anni prima che arrivassero a 40 anni.

"Sono [stati] 30 anni, che è un bel traguardo. Non molte band ci arrivano", ha detto King dell'impressionante corsa dei Machine Head. "Noi l'abbiamo fatto, e poi abbiamo smesso troppo presto".

"Fanculo, lo so", aggiunge in quella che sembra una risposta ai fan che avrebbero voluto che gli Slayer continuassero. "Fanculo a me. Odio non suonare, cazzo".

Notizia segnalata da Gianluca 'Graz' Grazioli

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?