KK'S PRIEST, KK Downing sconcertato dall'annuncio dei JUDAS PRIEST di esibirsi come quartetto

Info

Pubblicata il:21 gennaio 2022
Fonte:YouTube
Durante una recente intervista al programma radiofonico Rock of Nations with Dave Kinchen, l'ex-chitarrista dei Judas Priest avrebbe dichiarato:
L'ho presa come tutti: ero totalmente perplesso. Era una decisione così al limite e irrispettosa, in un certo senso, e anche una sorta di insulto a Glenn. Come una specie di schiaffo in faccia, dicendo: 'Ok, l'avete sempre fatto voi due, ma pensiamo che anche uno solo (Richie) potrebbe fare lo stesso...'
Ha reso noi stessi, e tutto ciò che abbiamo prodotto e creato, del tutto superfluo, rendendolo senza alcun valore... Sono sicuro che Glenn sarà d'accordo con me sul fatto che lo abbia, invece!

È molto, molto strano anche solo pensarci... Dietro deve esserci, ovviamente, qualcosa che noi non sappiamo.

È un po' imbarazzante per me, ragazzi, perché i Judas Priest sono con me e Glenn, questi sono i Judas Priest per me!
Penso di avere la licenza per dirlo, dopo aver passato una vita nella band. E, sia l'immagine che gli spettacoli e tutto il lavoro in tutti gli album e tutto il resto... tutto ruota attorno a questo! Voglio dire: se non vedi i pantaloni rossi di Glenn sul palco non sono i Judas Priest, giusto? Ok, io ho creato un'immagine con la Flying V, i lunghi capelli biondi, pelle & borchie, ecc. Insomma, è facile usare la ruota, ma inventarla è una storia diversa!

Come riportato in questa notizia non molti giorni fa, gli attuali componenti della band fondata dall'attuale leader dei KK's Priest nel 1969, avevano deciso di riprendere il 50 Heavy Metal Years Tour senza l'ausilio di un secondo chitarrista. Ovvero Andy Sneap, attuale loro collaboratore. Salvo, poi, ripensarci comunicando di continuare come quintetto (qui è presente l'annuncio).

Immagine



Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Immagine

Notizia segnalata da Giovanni ‘nonchalance‘ Cau

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per questa notizia! Vuoi essere il primo?