Christian Death

Foto
Logo

Info

Nazione:Stati Uniti
Attività:dal 1979

Line up

  • Valor: male vocals, guitars, violin, strings, keyboards
  • Maitri: female vocals, bass guitar, keyboards
  • Jason Frantz: drums
La band nasce a Los Angeles per volere del sedicenne Rozz Williams e realizza il primo album “Only theatre of pain" nel 1982. Lo stile iniziale è una sorta di punk rock dalle tinte molto oscure e sinistre e nonostante l’album venga accolto con molto entusiasmo la band si scioglie dopo appena un anno.
Rozz entra così nei Pompeii 99, la band del chitarrista, cantante e song writer Valor. Rozz prende il posto di singer lasciando a Valor il solo ruolo di chitarrista e poco dopo la band cambia il suo nome in Christian Death, imbarcandosi anche nel suo primo tour. Arriva così il nuovo album, “Catastrophe ballet” e, dopo il ritorno a Los Angeles, la band incide “Ashes”.
Dopo il tour del 1985 Rozz lascia la band nelle mani di Valor, che registra, in Italia, l’EP “The wind kissed pictures” e subito dopo il nuovo full “Atrocity”, ispirato dalle atrocità della Seconda Guerra Mondiale. La band è continuamente in tour, ma trova il tempo per pubblicare il nuovo “The scriptures”, divenuto ormai un classico.
Il 1988 è l’anno di “Sex & drugs & Jesus Christ”, famoso per la sua copertina raffigurante Gesù Cristo intento a farsi di eroina, un attacco frontale di Valor ai principi della chiesa. È poi la volta di “All the love, all the hate” e di “Insanus, ultio, proditio, misericordiaque” (1991), e questi sono anche gli anni del contenzioso tra Rozz e Valor per quanto riguarda l’uso del nome Christian Death.
Nel 1995 la vocalist e bassita Maitri entra nella band, che incide “Sexy death God”, disco che affronta il tema della libertà sessuale e che ancora una volta si scaglia contro la religione.
Nel 1997 Rozz si toglie la vita e nello stesso anno la band pubblica “Pornographic messiah”, incentrato ancora una volta sui temi sessualità/religione, mentre il 1999 è la volta di “Born again anti Christian”, che vede la partecipazione di membri dei Cradle Of Filth, che seguiranno i Christian Death anche nel successivo tour.
Arriviamo ai giorni nostri e alla pubblicazione di “American inquisition”, album di protesta contro la politica guerrafondaia di George W. Bush.

Discografia

Copertina 6,5
American inquisition (Season Of Mist / 2007) 

1. WATER INTO WINE / 2. STOP BLEEDING ON ME / 3. NARCISSUS METAMORPHOSIS OF / 4. VICTIM X / 5. TO DISAPPEAR / 6. DEXTER SAID NO TO METHADONE / 7. ANGELS AND DRUGS / 8. SEDUCTION THY DESTRUCTION ...

Interviste

Non sono ancora presenti interviste per questo gruppo

Live report

Non sono ancora presenti live report per questo gruppo
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.