Malauriu

Foto
Logo

Info

Nazione:Italia
Attività:dal 2013

Line up

  • Schizoid: guitars, bass, samples, percussion
  • Felix Catus: all instruments
  • Nequam: vocals
Malauriu è un termine siculo che sta a indicare un cattivo presagio.
La band nasce nel 2013 a Sciacca, il trio formato da Asmodeus, Marbas e Otis propone black metal con un sound nettamente riconducibile alla scena anni 90 e con varie contaminazioni.
La band attualmente ha prodotto un debut Ep di 7 tracce disponibile dal 10 Marzo 2014.
La band ha quest'anno ha modificato la propria line up con l'inserimento di Morg alla batteria e realizzando uno split album in compagnia dei connazionali Malvento e dei giapponesi Abigail.
Quest'anno la band siciliana pubblicherà ad Aprile l'album omonimo con la partecipazione speciale di Nequam dei The Magik Way ed ex Mortuary Drape.

Discografia

Copertina 7,5
Malauriu (Southern Hell Records / 2022) 

1. MORTO ERA L'ORO / 2. CORPO - TEMPIO / 3. SPECULA / 4. L'ORO S'è FATTO

Copertina 7,5
Abigail, Malvento, Malauriu Split (Staring Into Darkness / 2021) 

1. EVIL LUST / 2. DISTRUZIONE / 3. OUTRO

Copertina 7
Twin Serpent Dawn (Masked Dead Productions / 2019) 

1. ANCIENT SPIRITS / 2. THE CHANTING VOID

Copertina
Morte (Southern Hell Records / 2018) 

1. AD INSIDIA DIABOLI / 2. VORTEX OF SUPREMACY / 3. REVENGE OF THE SHADOWS / 4. BEHOLD THE DAMNATION / 5. CORNUCOPIOIDES

Copertina
Semper Ad Mortem Cogitantes (War Kommand Productions / 2017) 

1. INITIATIO - EXCOMMUNICATIO / 2. IUSTA FUNEBRIA / 3. SEMPER AD MORTEM COGITANTES / 4. ABBRUCIA SULU / 5. ANGUIFORMIS / 6. OCCULTA ARS / 7. ULTIMA CELEBRATIO - EXITUS

Copertina 6,5
Presagi di Morte (Melqart Productions / 2014) 

1. SENTIERI DI MORTE / 2. OLTRE LA SOGLIA / 3. CULTO DEL CAOS / 4. VALZER MACABRO / 5. LA TRIBù DEI GIUDEI / 6. FIGLIO DELLA CROCE / 7. DANNAZIONE ETERNA

Interviste

Non sono ancora presenti interviste per questo gruppo

Live report

Non sono ancora presenti live report per questo gruppo
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.