DarkUpside

Foto

Info

Nazione:Italia
Attività:dal 2011

Line up

  • Diego Cazzaniga: vocals, guitar, programming
  • Davide Di Marco: bass, vocals
  • Davide Incorvaia: drums, programming
I DarkUpside nascono nel 2011 con l’intento di proporre un alternative metal con sfumature progressive: sin dal primo demo di 4 brani è chiara l’intenzione di proporre qualcosa di leggermente diverso dagli stilemi del genere. All’esordio, la formazione è composta da quattro elementi, ma ben presto la band diventa un trio, trovando così il proprio equilibrio e il definitivo assetto: Diego Cazzaniga (chitarra, voce e programming), Davide Incorvaia (batteria e programming) e Davide Di Marco (basso e e voce). Attualmente i DarkUpside sono impegnati nell’attività di promozione e nella dimensione live, nella quale propongono il loro primo full-length “A Taste of Unknown” (2013) dove, parafrasando una celebre citazione cinematografica, danno il loro benvenuto nel “Dark Upside”. "A Taste of Unknown", registrato e mixato presso lo studio di Andrea Torretta, è un “assaggio di ignoto”, Nove passi suddivisi nelle dieci tracce del full length che compongono il quadro di un concept particolare. Nove capitoli alternative/prog in cui si possono apprezzare le varie influenze della band (dai Porcupine Tree ai Foo Fighters, dai Rush ai Faith no More, dai Fates Warning agli Alter Bridge). A tale proposito i DarkUpside e l’ex singer Luca Asfalto sono stati selezionati con il brano "Working Man" per “Silent Echoes: A Tribute to Rush”, omaggio ai Rush uscito l’11 giugno 2012, dove partecipano le migliori tribute band al trio canadese provenienti da tutto il mondo.

Discografia

Copertina 7

1. WAVING STEPS / 2. UNBEARABLE NOISE / 3. PEACE OF MIND / 4. TRASCENDENCE / 5. INTO THE TUNNEL / 6. SHAPES / 7. IMMORTAL LIGHT / 8. MEMORIES / 9. COME BACK / 10. DAWN OF A NEW DAY

Interviste

Non sono ancora presenti interviste per questo gruppo

Live report

Non sono ancora presenti live report per questo gruppo

Ultime notizie correlate

Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.