Copertina 7,5

Info

Anno di uscita:2009
Durata:41 min.
Etichetta:Punishment 18 Records
Distribuzione:Masterpiece

Tracklist

  1. CIRCLE OF FIRE
  2. T. D. K. M.
  3. CIVIL WAR
  4. FLAG OF LIE
  5. SLAVE YOUR MIND
  6. ON MY KNEES
  7. KATARSIS
  8. MASS CONTROL
  9. BETRAYED AGAIN
  10. NIGHTMARES

Line up

  • Claudio Facheris: vocals
  • Andrea Bochi: bass
  • Eros Mozzi: guitars
  • Pietro Baggi: guitars
  • Daniele Gotti: drums

Voto medio utenti

Ed ecco il primo, meritato, full-lenght su label per i Methedras, veterani oramai nel panorama underground italiano ed internazionale (hanno suonato a Wacken nel 2004, classificandosi secondi al contest sul WET stage). Io stesso ho avuto il piacere di assistere ad un loro live, rimanendone piuttosto impressionato.

Bene, l'impressione era giustificata: il tanto atteso "Katarsis" è una bomba. Punto. Vi aspetta un tartassamento di death/thrash senza via di scampo: riff possenti e ricchi di groove, vocals violente e viscerali, mastodontica sezione ritmica, il tutto condito da un attitudine decisamente "eighties", con chiari riferimenti a Testament (su tutti), Death Angel, gli stessi Death...

Allora è un capolavoro? Eh no, purtroppo no. C'è indubbiamente qualcosa che non va nel platter, lasciando da parte l'originalità che, a quanto avrete capito, non è da prendere in considerazione. Sarà qualche refrain non riuscito, saranno un paio di brani che non si amalgamano perfettamente al resto, saranno dei suoni finalmente dignitosi, ma che ancora non fanno risaltare alla perfezione il lavoro in fase compositiva... insomma, c'è ancora qualcosa da aggiustare, qualche nodo da sciogliere, ma... permettetemi una cosa: anche con tutti i suoi difetti (non molti poi, in fin dei conti), "Katarsis" "caga" in testa a molti presunti fenomeni internazionali, sempre prendendo in considerazione il genere suonato. Si prospetta un futuro roseo per i Methedras.
Recensione a cura di Matteo '3ru' Fusillo

Ultime opinioni dei lettori

Non è ancora stata scritta un'opinione per quest'album! Vuoi essere il primo?

Ultimi commenti dei lettori

Non è ancora stato scritto nessun commento per quest'album! Vuoi essere il primo?
Queste informazioni possono essere state inserite da utenti in maniera non controllata. Lo staff di Metal.it non si assume alcuna responsabilità riguardante la loro validità o correttezza.